Auto “autonome”… il futuro è già in viaggio!

Auto autonomeLa prima cosa che insegnano, nei corsi di guida, è la posizione delle mani sul volante; presto però i corsi dovranno essere aggiornati, anzi, potrebbero non essere più necessari.

Lo sviluppo delle auto automatiche, o meglio, autonome, sta disegnando il futuro prossimo della mobilità, con l’obiettivo di cambiare profondamente il nostro rapporto con l’automobile.
Leggere un libro, guardare il panorama, telefonare, giocare ai videogames… il “guidatore” potrà permettersi di fare le stesse cose degli altri passeggeri, senza subire lo stress del traffico.

Le auto verranno concepite e costruite come salotti, più accoglienti e con diverse configurazioni interne, perché diventeranno sempre più luoghi dove vivere il viaggio, non più subirlo.
Se pensate che sia fantascienza vi sbagliate: le tecnologie sono già disponibili, i costi di produzione stanno diminuendo (e continueranno a farlo, grazie alle economie di scala), la crisi del settore automotive favorirà un cambio di mentalità nella progettazione.
Anche il concetto di proprietà dovrà essere ripensato, a favore di un car-sharing evoluto: per chi abita in città, perché possedere un’auto (e un garage), quando si potrà chiamare un’auto-taxi autonoma, a costo limitato, le poche volte che si vorrà spostarsi senza i mezzi pubblici?

Il vero ostacolo rimane il problema legale: come assicurare le auto autonome, come gestire gli incidenti (che diminuiranno sensibilmente) tra queste e i veicoli guidati da umani, come calcolare le responsabilità?

Ma che sia il business del futuro (prossimo), pochi dubbi ormai.
Infatti, tra i maggiori investitori in questa nuova tecnologia, troviamo il colosso del web, Google: in questo video, tra i più visti di Youtube, Steve Mahan si reca ad un fast food e alla lavanderia di fiducia, a bordo di una Prius resa autonoma dai sistemi radar, marchiati con il logo di Mountain View.
Da notare un particolare: Steve è un non vedente, alla sua prima esperienza di guida (e senza nemmeno avere la patente).

Trackbacks for this post

  1. » Google Car, l’auto autonoma gira per Las Vegas Okusato Blog: novita auto 2012 km0
  2. » Smack attack: app per tenere le mani sul volante Okusato Blog: novita auto 2013 motori ok
  3. » Automobili autonome, 1 su 5 è pronto a fidarsi Okusato Blog: novita auto 2013 motori ok

E tu cosa ne pensi?